MMB DATA s.r.l.

Consulenti del lavoro                                                                                       Revisori contabili


Oggetto: I nuovi compensi di CAF e professionisti per il 730

 

A partire da quest'anno, i compensi spettanti a CAF e professionisti abilitati per l'attività di assistenza fiscale sono stati rideterminati, adeguandoli alla novità della dichiarazione precompilata, che richiede loro adempimenti diversi rispetto al passato.

Le nuove misure dei compensi sono state stabilite dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 29.12.2014, pubblicato il 23 gennaio 2015 sulla Gazzetta Ufficiale e si applicano già dalla stagione dichiarativa 2015 (730/2015).

Il decreto ha previsto tariffe differenziate a seconda che vengano o meno modificati i dati già contenuti nella dichiarazione precompilata. Gli importi sono progressivamente crescenti in base all'anno.

 

I NUOVI COMPENSI DI CAF E PROFESSIONISTI PER IL 730

NORMATIVA DI RIFERIMENTO E COMPENSI

FINO AL 2014

Secondo quanto previsto dall'art. 38 del D.Lgs. n. 241/1997, per le attività connesse all'elaborazione ed all'invio della dichiarazione annuale dei redditi dei titolari dei redditi di lavoro dipendente e assimilati, ai CAF (centri di assistenza fiscale) e, a decorrere dall'anno 2006, agli iscritti nell'Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili e nell'Albo dei consulenti del lavoro spetta un compenso, a carico del bilancio dello Stato.

Anche per le attività di assistenza fiscale prestate dai sostituti d'imposta spettava a questi ultimi, fino allo scorso anno, un compenso a carico del bilancio dello Stato per ciascuna dichiarazione elaborata e trasmessa, da corrispondere a fronte di minori versamenti di ritenute fiscali operate sui redditi erogati.

La misura dei compensi (i quali non costituiscono corrispettivi ai fini IVA), viene adeguata ogni anno, con decreto del Ministero delle finanze, con l'applicazione di una percentuale pari alla variazione dell'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e di impiegati accertata dall'Istat, rilevata nell'anno precedente.

A decorrere dall'attività di assistenza fiscale prestata nel 2012, gli importi dei compensi erano stati così rimodulati dalla Legge di Stabilità 2012 (art. 4, comma 30, Legge n. 183/2011):

 

CAF e PROFESSIONISTI ABILITATI

SOSTITUTI D'IMPOSTA

€ 14,00

(€ 26 nel caso di dichiarazione congiunta)

 

€ 13,03

(€ 26,06 nel caso di dichiarazione congiunta)

 

LA NECESSITA' DI UNA MODIFICA DEI COMPENSI

Con l'entrata in vigore del Decreto legislativo semplificazioni fiscali (D.Lgs. n. 175/2014, in vigore dal 13 dicembre 2014), è stata introdotta in via sperimentale la nuova dichiarazione 730 precompilata a partire dal 2015 (730/2015 - redditi 2014).

Una volta ricevuta dalle Entrate la dichiarazione 730 precompilata (almeno parzialmente), il contribuente potrà poi:

¨    accettarla così com'è, senza modifiche;

¨    modificarla;

¨    non tenere conto della dichiarazione 730 precompilata e decidere di inviare la dichiarazione 730 compilata secondo le modalità ordinarie.

Cambiano, quindi, gli adempimenti posti a carico dei CAF e dei professionisti abilitati in ragione del tipo di assistenza prestata, che varia a seconda della scelta fatta da parte del contribuente.

Inoltre, l'ampliamento ed il miglioramento della qualità dei dati porterà al progressivo sviluppo negli anni successivi al 2015 delle dichiarazioni precompilate e, conseguentemente, all'aumento del numero di dichiarazioni accettate senza l'apporto di modifiche da parte dei contribuenti.

Per tale ragione, l'art. 7 del Decreto legislativo semplificazioni fiscali ha previsto:

¨       la soppressione dell'art. 38, comma 2, del D.Lgs. n. 241/1997 nella parte in cui prevedeva il compenso a favore dei sostituti d'imposta per l'attività di assistenza fiscale. I sostituti d'imposta, pertanto, a partire dall'attività di assistenza fiscale svolta quest'anno per il 730/2015, non percepiranno alcun compenso;

¨       la modifica, per effetto di un  Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze che avrebbe dovuto essere adottato entro il 30.11.2014, delle misure dei compensi spettanti a CAF e professionisti abilitati per l'attività di assistenza fiscale prestata, già a partire dall'assistenza fiscale prestata nel 2015 (quindi, per il 730/2015), tenendo conto dei diversi adempimenti ora a loro carico.

 

LE NUOVE MISURE DEI COMPENSI

 

Il Decreto MEF previsto dal D.Lgs. n. 175/2014 sulla rimodulazione dei compensi a CAF e professionisti abilitati è giunto il 29.12.2014 ed è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 18 del 23 gennaio 2015.

Il decreto ridefinisce i compensi in base al tipo di attività svolta per la dichiarazione precompilata, articolando i livelli di remunerazione su 3 scaglioni, con importi unitari a salire nel corso degli anni.

In particolare, i nuovi compensi sono i seguenti:

 

 

 

 

 

 

 

TIPO DI ATTIVITA' PRESTATA

CAF/PROFESSIONISTI ABILITATI

ANNO DI ASSISTENZA FISCALE:

¨  Trasmissione della dichiarazione precompilata senza variazioni dei dati[1];

¨  Rifiuto da parte del contribuente di fornire la delega per l'accesso alla sua dichiarazione precompilata;

€ 13,60

2015

€ 15,40

2016

€ 16,90

Dal 2017 in poi

¨  Elaborazione e trasmissione dei modelli dei contribuenti che sono esonerati dall'obbligo e non devono far valere oneri, detrazioni o altri benefici;

 

€ 10,20

2015

€ 11,55

2016

€ 12,68

Dal 2017 in poi

¨  Trasmissione della dichiarazione precompilata con modifiche dei dati;

 

€ 14,30

2015

€ 16,60

2016

€ 17,70

Dal 2017 in poi

¨  Elaborazione e trasmissione dei modelli in forma congiunta;

 

 

€ 28,60

2015

€ 33,20

2016

€ 35,40

Dal 2017 in poi

¨  Trasmissione della dichiarazione con modifiche che comportano variazioni anche in aggiunta a variazioni dei dati della precompilata;

¨  Elaborazione e trasmissione dei modelli in caso di mancata predisposizione della precompilata da parte dell'Agenzia delle Entrate;

 

€ 16,20

2015

€ 18,30

Dal 2016 in poi






 

 

 HOME PAGE 



MMBDATA srl, Via A. Gramsci 11, 20851 Lissone (MB)  commercialista lissone